feb 3, 2018

Pubblicato da in In Evidenza, news | 0 Commenti

Serie B2: Considerazioni di metà viaggio

In occasione della fine del girone di ritorno abbiamo chiesto ai coach alcune considerazioni circa l’andamento della squadra alla fine del girone di andata.
Ecco le parole dei coach Zabbeni, Randisi e Signorelli:

“Il bilancio del girone di andata non è stato sicuramente positivo, anche se nelle ultime partite si sono evidenziati dei miglioramenti.
Occupiamo il dodicesimo posto in classifica con 5 vittorie ed 8 sconfitte.
La classifica è molto corta e basta poco per uscire dalla zona rossa.
Ci rimangono 3 mesi ed un girone di ritorno dove vogliamo e possiamo cambiare rotta. Tutti vogliamo dare qualcosa in più per vincere contro le nostre difficoltà ed i nostri limiti, sapendo che dove non arriviamo con la tecnica dobbiamo sopperire con la determinazione e la capacità di non mollare mai, per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati.
L’importante è dare il massimo in allenamento ed in partita per non avere rimpianti di nessun genere”.

La società si esprime in maniera molto positiva e fiduciosa alla vigilia del girone di ritorno.
Rimane un briciolo di rammarico per alcune partite abbordabili non affrontate con la giusta mentalità durante la prima fase della stagione.
Sicuramente il bilancio del girone di andata è stato nettamente al di sotto delle aspettative estive circa il valore della squadra e dell’attuale posizione in classifica.
Sapevamo di aver investito molto su un gruppo totalmente nuovo e in prevalenza giovane e acerbo per la categoria, coadiuvato da un gruppo più esperto nella categoria nazionale, che in una prima fase avrebbe fatto fatica a trovare una sua “dimensione”, il binomio si è finora rivelato un po’ difficoltoso ma con un buonissimo pregio: la voglia e l’umiltà di essere sempre presenti in palestra a disposizione degli allenatori e società e siamo convinti che il lavoro, prima o poi, verrà ripagato ed ora, queste 13 partite, sono l’occasione per dimostrarlo.
Sicuramente la fortuna non ci ha aiutato, alcune malattie e infortuni ci hanno messo a dura prova ma nessuno (o quasi) si è tirato indietro, e ogni volta, settimana dopo settimana, si è affrontato tutto con molta umiltà e sacrificio.
Ci aspettiamo sicuramente più determinazione e convinzione, il girone è tosto con 7 squadre a braccetto dal sesto al dodicesimo posto in un fazzoletto di 6 punti pertanto ogni sabato sarà una battaglia all’ultimo respiro.

Rinnoviamo pertanto un grossissimo in bocca al lupo a tutto lo staff e giocatrici!
#FORZAVOBS

Di C.M.P.

Share

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*

Protected by WP Anti Spam

Teinture d'un serpent-tête de la Moldavie, et aussi la teinture d'un Yarrow herbe ordinaire. teinture sur Spirit (vodka) d'une racine de marais d'aira. une excellente façon de se débarrasser de la douleur avec ce bouillon: prendre l'écorce de chêne dans la quantité de 100 grammes, versez un litre Arrosez et faites bouillir pendant 15 minutes. Let's cool, ajouter une tranche de poivre et 2 cuillères à soupe de vinaigre. Il y a une autre recette efficace sur le http://mangopharmacieenligneblog.fr/generique-cialis-en-ligne/ de la douleur dentaire sous la forme de bouillon pour le rinçage: prendre l'écorce d'Aspen 15 grammes et 200 ml d'eau et faire bouillir 5-7 minutes, le refroidissement à la température ambiante et la bouche creuse.

Pour ceux qui superstitieux, peut approcher une telle façon: l'ail Pelé (sur une serviette) mis à un endroit sur une main où le pouls est mis. La main doit être sur le côté opposé de la dent malade.