feb 5, 2016

Pubblicato da in #dragonvollcup, CAS, In Evidenza, Minivolley, news, Progetti | 0 Commenti

Minivolley e Under 12: il nuovo anno inizia con la seconda tappa di categoria della #dragonvollcup

2016, l’avventura della #dragonvollcup riparte nel nuovo anno con lo stesso entusiasmo con il quale aveva avuto il via al termine del 2015 nella tappa iniziale giocata a  Vobarno…

Il via al divertimento nel nuovo anno è stato dato domenica 24 gennaio, a Gargnano, con la seconda tappa dedicata al minivolley, ottimamente organizzata e curata dall’AGV.
Diciassette le squadre che si sono date affrontate sui quattro campi predisposti in palestra per un totale di 65 miniatleti partecipanti. Gironi di 4/5 squadre su ogni campo, con diverse modalità di gioco in base alle capacità ed esperienza degli iscritti.
Una bella domenica in serenità con tante famiglie che dalla ValSabbia si sono spostate sul lago per accompagnare i loro figli e figlie a fare sport, il “loggione” della palestra di Gargnano colmo di genitori che controllavano dall’alto l’andamento del gioco, scattavano foto e chiacchieravano tra loro in amicizia. E al termine non poteva mancare un finale dolce e salato in compagnia.
Domenica 31 gennaio invece nella palestra di Sabbio Chiese la seconda tappa dedicata alla categoria U12.
Novità della giornata: uno dei tre campi preparati dagli esperti dirigenti della società locale è stato dedicato ad uso esclusivo di quattro squadre composte di soli maschietti, segno indiscusso della volontà comune delle quattro società aderenti al progetto #dragonvollcup di non negare l’opportunità di crescita ai loro tesserati maschi e di dar loro già da ora la possibilità di confrontarsi tra loro.
Sugli altri due campi a darsi battaglia altre 8 squadre femminili divise inizialmente in due gironi da 4 e successivamente rimescolate in altri due gironi.
Un totale di 45 minipallavolisti di cui 14 maschi presenti e soprattutto tanti genitori seduti comodamente sugli spalti a commentare, tifare e conoscersi meglio e, alla fine, merenda per tutti!
Prossimi appuntamenti nel mese di febbraio, domenica 21 a Sabbio Chiese la terza tappa dedicata al minivolley e la domenica successiva 28 a Gargnano la categoria under 12: l’avventura continua… #togheterWecan
Share

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*

Protected by WP Anti Spam

Teinture d'un serpent-tête de la Moldavie, et aussi la teinture d'un Yarrow herbe ordinaire. teinture sur Spirit (vodka) d'une racine de marais d'aira. une excellente façon de se débarrasser de la douleur avec ce bouillon: prendre l'écorce de chêne dans la quantité de 100 grammes, versez un litre Arrosez et faites bouillir pendant 15 minutes. Let's cool, ajouter une tranche de poivre et 2 cuillères à soupe de vinaigre. Il y a une autre recette efficace sur le http://mangopharmacieenligneblog.fr/generique-cialis-en-ligne/ de la douleur dentaire sous la forme de bouillon pour le rinçage: prendre l'écorce d'Aspen 15 grammes et 200 ml d'eau et faire bouillir 5-7 minutes, le refroidissement à la température ambiante et la bouche creuse.

Pour ceux qui superstitieux, peut approcher une telle façon: l'ail Pelé (sur une serviette) mis à un endroit sur une main où le pouls est mis. La main doit être sur le côté opposé de la dent malade.