gen 26, 2016

Pubblicato da in In Evidenza, news, Serie B2 femminile | 0 Commenti

Serie B2: Vittoria con sorpasso

Sabato 23 gennaio 2016 h. 21.00 – Campionato Nazionale di serie B2 femminile – girone B – 13^giornata
NUOVA BSTZ – OMSI POL. VOBARNO (Bs) vs SANDA VOLLEY BRUGHERIO (Mb)
3 – 0 ( 25 – 23 , 25 – 22 , 25 – 20 )

Le valsabbine chiudono in bellezza il girone di andata con una netta vittoria casalinga ai danni del Sanda volley, diretto concorrente in classifica, guadagnando pertanto una posizione in classifica dopo un incontro disputato nel migliore dei modi dominandolo dall’inizio alla fine.
Infermieria piena a Vobarno, capitan Leali ferma per problemi alla spalla mentre la giovane Baccolo ferma ai box per un problema al piede.
Coach Zabbeni schiera Grillo in regia, opposto Ghio, martelli Zavaglio e Lassoued, centrali Cima e Frugoni e Alibrandi libero, a disposizione il nuovo palleggiatore Coan, Frigerio, Camanini e la giovanissima Nolli.
Partono bene le Vobarnesi scendendo in campo ferme e convinte del proprio gioco e imponendo con arroganza la supremazia casalinga, Lassoued trascina la compa infilando 2 ace a fila e portando il punteggio sul 12 a 7.
Timida reazione del Sanda ma una Zavaglio particolarmente ispirata questa sera smorza ogni speranza, 16 a 13 al secondo tempo tecnico. Spazio per la giovane Frigerio in seconda linea su Zavaglio, ottimo l’apporto in difesa e ricezione e manteniamo il vantaggio (18-14), doppio cambio e esordio di Coan su Ghio e Camanini su Grillo, altro sussulto di Sanda e 23 pari ma Vobarno c’è e conquista il primo set, 25 a 23 e 1 a 0 al PALAVOBS.
Secondo set molto combattuto, buona pallavolo espressa dalle 2 compagini e l’incontro si fa sempre più avvincente.
Cima concretizza parecchi palloni in attacco e a muro e Vobarno lotta sempre di più, ultime battute del set tutto targato VOBS, chiudiamo il set con una fast di Cima, un muro di Zavaglio e un mani out di Ghio, 25 a 22 e 2 a 0.
Terzo set fotocopia degli altri 2, le bresciane convincono e conducono anche questo parziale, nessun calo di concentrazione e ottimo atteggiamento, una buona prova corale di tutta la compagine,chiudiamo anche il terzo set con il punteggio di 25 a 20 e primo 3 a 0 casalingo per la gioia dei tifosi e della Polisportiva.
Turno di riposo per il prossimo week end, sabato 6 febbraio riprende il campionato con il girone di ritorno, alle ore 21 incontro casalingo contro gli amici del Brembate. 

POLISPORTIVA VOBARNO: Frugoni 6, Frigerio, Camanini 3, Cima 11, Lassoued 11, Ghio 13, Grillo 1, Alibrandi (libero), Coan, Leali, Zavaglio 14, Nolli. 1^ All. Fabiano Zabbeni – 2^ All. Alberto Leali. 

SANDA VOLLEY: Biraschi, Zanini, Passoni, Tresoldi, Balestrieri, Santamaria, Isella (L),  Pozzoni, Corni, Bariselli, Grieco, Alberti, Corbetta (L), 1^All. Balestrieri. 

FORZA VOBS

In foto Simona Zavaglio, banda dell’ASD Polisportiva Vobarno sezione volley e MVP dell’incontro

Share

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*

Protected by WP Anti Spam

Teinture d'un serpent-tête de la Moldavie, et aussi la teinture d'un Yarrow herbe ordinaire. teinture sur Spirit (vodka) d'une racine de marais d'aira. une excellente façon de se débarrasser de la douleur avec ce bouillon: prendre l'écorce de chêne dans la quantité de 100 grammes, versez un litre Arrosez et faites bouillir pendant 15 minutes. Let's cool, ajouter une tranche de poivre et 2 cuillères à soupe de vinaigre. Il y a une autre recette efficace sur le http://mangopharmacieenligneblog.fr/generique-cialis-en-ligne/ de la douleur dentaire sous la forme de bouillon pour le rinçage: prendre l'écorce d'Aspen 15 grammes et 200 ml d'eau et faire bouillir 5-7 minutes, le refroidissement à la température ambiante et la bouche creuse.

Pour ceux qui superstitieux, peut approcher une telle façon: l'ail Pelé (sur une serviette) mis à un endroit sur une main où le pouls est mis. La main doit être sur le côté opposé de la dent malade.